INVITO

      

 


Ami la Sardegna e la sua storia?....con particolare riferimento al periodo nuragico e non solo? Stiamo cercando di conoscerci, per vedere di "costruire" qualcosa insieme. Partecipa anche tu..troverai tanti amici che condividono i tuoi stessi interessi.
 Ti chiediamo solo l'entusiasmo. Mandami la tua e-mail: un amico ti inviterà ufficialmente a partecipare al primo incontro che si terrà in una località del centro Sardegna.  mario.unali@tin.it  

Il principio dell'arco 1.500 a.C

Ecco il Programma x gli invitati

Incontro per la formalizzazione di una federazione (Associazione) di Circoli, Onlus, Cooperative, Associazioni culturali, gruppi e studiosi di archeologia sarda. 

Sabato 15 aprile 2006, Borore, Sala Museo del Pane, Ore 9.30 – 16.30

 

                                                        La giornata di BORORE

Per ora nessun atto costitutivo ma, dichiarazioni di intenti: di tante buone intenzioni. Collaborazione con le istituzioni e, difesa  promozione e sviluppo del territorio in termini culturali e occupazionali.
Questo è quanto è emerso dall'incontro del 15 Aprile a Borore, tra gli studiosi amatoriali e le Associazioni giunte da tutta la Sardegna, nella sala messa a disposizione dal sindaco con l'amichevole partecipazione dell'assessore Salaris.
"Poco fumo e molto arrosto", contrariamente a quanto comunemente si dice. Franco Laner (sempre al top) che ha diretto e moderato gli interventi è riuscito a coniugare le diverse proposte che, come denominatore comune avevano il grande amore per la Sardegna e la sua sardità.
Appropriarsi del territorio con spirito di collaborazione con gli enti preposti e non contrapposizione con nessuno ma nemmeno sudditanza."Non vogliamo fare i portatori di acqua per nessuno, ma partecipare come semplici cittadini e concorrere allo sviluppo sociale e culturale della nostra terra.
Nessuna caccia alle streghe e nessun clima di inquisizione. Impegno partecipazione e vigilanza, ognuno nel proprio ruolo che gli compete, questo sì. Ci saranno altri incontri per definire finalità ed obiettivi: al momento credo che la parte più gravosa è toccata all'amico Franco con buona pace della splendida Anna. Un salutone affettuoso. Mario.

Il logo non è Ufficiale (è solo una proposta).

E' nata l'Associazione Culturale Archeologica Sarda contraddistinta dall'acronimo ASSNUR (ASsociazione Sarda Archeologica con particolare riferimento al periodo NURagico), è costituita particolarmente da Associazioni culturali, archeologiche, turistiche, gruppi di appassionati, singoli studiosi e si propone di:

a)        promuovere ed attuare la conoscenza, la valorizzazione e la tutela del patrimonio archeologico, storico, ambientale ed artistico della Sardegna, con particolare riferimento alla Civiltà nuragica

b)        costituire un punto di riferimento per l’aggiornamento culturale ed operativo sull’archeologia sarda, in particolare della civiltà nuragica

c)        la raccolta di notizie e documenti, l’effettuazione di studi e ricerche, la produzione di materiale scientifico e divulgativo, l’organizzazione di convegni, mostre e manifestazioni, l’istituzione di una biblioteca, l’attuazione di iniziative di informazione e formazione, lo svolgimento di campagne educative nelle scuole e di sensibilizzazione della società civile;

d)        la predisposizione di itinerari turistico-archeologici e l’organizzazione di visite guidate ed escursioni;

e)        l’attività di censimento catalogazione, studio, salvaguardia dei monumenti nuragici e del patrimonio storico ed ambientale della Sardegna

f)         l’incoraggiamento, il sostegno, la collaborazione e la partecipazione alle iniziative promosse ed attuate da enti locali, pubbliche amministrazioni e altre associazioni per perseguire le medesime finalità di Assnur

g)        di dotarsi eventualmente di una pubblicazione periodica da titolo “Assnur” –cartacea e/o informatica- con specifico riferimento all’archeologia nuragica e di attivare attività editoriali come pubblicazione di libri, atti di convegni e seminari, resoconti di ricerche e ristampa di testi sulla civiltà nuragica.

                              h)          di istituire borse di studio per giovani studiosi.