<<<Noas e Betzas 2018  Home>>>

ARCHIVIO GENERALE >>>  

Il piacere della scoperta e, l'incomprensibile... mistero!

 

domus-pertusu1.jpg (236669 byte)


 

 

 

 

 

 

Si tratta di una piccola necropoli a Domos de Janas nel comune di Chiaramonti, in cui insistono una decina di ambienti monocellulari quasi tutti allineati sulla cresta di una collina calcarea. Sopra di essa nel pianoro, pochi resti di un runaghe, le cui pietre del circolo basale sono proprio in corrispondenza di una delle domus e fuori un bellissimo menhir che giace a terra. L'ambiente di quest’ultima piccolo e sopra nella volta si apre un foro (diametro 50 cm circa) vagamente circolare, occluso da una grande sfera di diametro maggiore che, a rigor di logica dovrebbe essere stata posta dall'alto. Possibile un riutilizzo della domos in epoca nuragica e, se cos fosse qual’ era la funzione di questa domus usata dai nuragici? Oppure il foro coevo alla domus stessa?

-domus-pertusu2.jpg (224878 byte)

Il foro circolare non regolare frastagliato e viene da pensare quale sia il fine perch sia stato costruito. Si tratta certamente di una cosa rara non presente in altre domus, quasi un ripostiglio.

--

Per la stessa motivazione e, di funzione di ripostiglio se la domus due tremila anni dopo stata riusata in periodo nuragico.