PERCORSI PAESISTI NATURALISTI E ARCHEOLOGICI.     
Qui di seguito si propongono alcuni percorsi, insieme naturalisti e archeologici che hanno il seguente costo: con guida o accompagnatore Euro 10 (dieci) a persona, comunque con un costo minimo di Euro 50 (cinquanta). 
La visita lungo tutto il percorso ha una durata di circa 2 (due) ore. La terza ora può essere concordata al momento e ha un costo aggiuntivo di euro 5 (cinque) a persona.

 

Aquí abajo se proponen algunas rutas naturales y arqueológicas que tienen el siguiente costo: con acompañante 10.00 (diez) euro cada persona, el costo minimo es de 50.00 euro (cincuenta), el pequeño viaje tiene una duración de dos horas. A partir de la terzera hora se puede continuar por cinco euro más cada persona.   (tr. Irene)

Following in this page there are some proposals for naturalistic and archaelogical walks, that have the following cost: with tourist guide 10,00 Euros (ten) per person, with a minimum reservation of  50 euros (fifty), for the duration of two hours. If the third hour is destre, there is the additional cost of 5.00 euros (five) per person.(tr. Irene)

Usufruendo di persone del luogo si possono organizzare escursioni nel territorio di Chiaramonti, di carattere paesistico, naturalistico e archeologico:

Il paesaggio è aspro, ma bellissimo; la macchia mediterranea caratterizza per la massima parte il territorio, ricco  di piante indigene, erbe officinali  e rarissimi fiori, inseriti in boschi talora non percorribili per l'inestricabilità della vegetazione. Profumi intensi di polline e canti di uccelli, accompagnano il visitatore in un percorso tra rocce millenarie che la natura ha modellato in varie forme  che bene si integrano nel contesto naturale e dove l'uomo raramente ha modificato l'ambiente deturpandolo ma ha invece contribuito a tenerlo integro difendendolo dall'azione dei vandali e del fuoco.

In questo insieme  si inseriscono i nostri siti archeologici, che oltre ad essere numerosi sono altrettanto interessanti dal punto di vista storico e architettonico, muti guardiani del tempo che fu e di una civiltà che seppe coniugare la pace ed il benessere del proprio popolo con una cultura tecnica ed  artistica  proprie della Sardegna.

Il tragitto dopo l'arrivo al punto di riunione avviene a piedi con la guida locale: a questo scopo si danno alcune indicazioni relative all'abbigliamento e agli accessori.

 

  1. Ritrovo al punto di riunione (R1= chiesa di S.M.de Aidos): si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi partendo dalla chiesetta campestre di S.M. de Aidos, poi per nuraghe Ruiu, si prosegue fino al nuraghe Corrales e poi a punta Corrales per la tomba dei giganti.
  2. Ritrovo al punto di riunione (R2=domo s'Ena oppure cancello Lobina): si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi partendo dal nuraghe Crasta, si prosegue  per sos Ortos e quindi alla tomba dei giganti di s'Ena.
  3. Ritrovo al punto di riunione (R3=Rifornitore Q8 oppure cancello bacino Madau sulla scorrimento veloce): si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi partendo dal nuraghe Tuvuleddu, quindi di Serra Pantaleo e su Bacinu.
  4. Ritrovo al punto di riunione (R4=Giaganu Dominigu): si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi partendo da Giaganu Dominigu I°, proseguendo poi per G.D.II° e G.D.III°.
  5. Ritrovo al punto di riunione (R5=Cascina Cacchile): si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi partendo dal nuraghe Cachile I° poi per Cachile II°, eventuale tomba dei giganti.
  6. Ritrovo al punto di riunione (R6= punta Peruchi):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi partendo dal nuraghe Badde e Cheia, poi per il mulino ad acqua, la domus de janas di Peruchi e la chiesa di S.M.Maddalena.
  7. Ritrovo al punto di riunione (R7= Santa Giusta):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi per  sa Roccas de Magola poi al nuraghe Bellimpiattu e alla domus de janas di Bellimpiattu.
  8. Ritrovo al punto di riunione (R8= Orria Pizzinna):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi dalla necropoli di Monte Pertusu e il nuraghe di Monte Pertusu.
  9. Ritrovo al punto di riunione (R9= cancello Monte Attalzu): si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi per il nuraghe di Monte Attalzu e per quello di Furros.
  10. Ritrovo al punto di riunione (R10= casa Bussu):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi da  nuraghe Sanu e poi a nuraghe Longu.
  11. Ritrovo al punto di riunione (R11=cancello Tedde):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi dalle domus de janas di Murrone, poi alla fortezza di Murrone e al nuraghe di Paulusedda.
  12. Ritrovo al punto di riunione (R12= bivio su Bullone):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi dalle domus de janas di Culu e saccu, poi al nuraghe di Paulusedda e fortezza Murrone.
  13. Ritrovo al punto di riunione (R13= casa Ruiu):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi dal nuraghe Bados de lovè I° a Bados de Lovè II° e   cascatelle del rio Oloitti.
  14. Ritrovo al punto di riunione (R14= casa Tedde S.):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi lungo il fiume Oloitti dalla domus de janas di sa Mesana poi a quelle di Sos Cudinatos.
  15. Ritrovo al punto di riunione (R15= G.Gavino):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe sue Zunis e alla domus de janas di Moronzanos.
  16. Ritrovo al punto di riunione (R16= Su Cobesciu):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe su Cobesciu, poi alla tomba dei giganti di su Caddalzu I°, II°, III°, muraglia e circolo megalitico.
  17. Ritrovo al punto di riunione (R17= Truddariga):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe di Truddariga e alla tomba dei giganti.
  18. Ritrovo al punto di riunione (R18= casa Baule):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe di sa Figu Niedda e poi alle tombe dei giganti di sa Figu Niedda.
  19. Ritrovo al punto di riunione (R19=casa Stincheddu):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi dalla reggia nuragica di nuraghe Ui   poi a nuraghe Aspru e nuraghe Chirralza.
  20. Ritrovo al punto di riunione (R20=sa tanca Brujada):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi dal nuraghe su Puddu e poi al nuraghe de Rosa.
  21. Ritrovo al punto di riunione (R21= s'istrampu S.Giuseppe):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi dal nuraghe su Agantinu poi alle tombe   dei giganti I° e II° di monte e Sozzu.
  22. Ritrovo al punto di riunione (R22=casa Demontis):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione;la visita prosegue a piedi alla necropoli romana poi alla fortezza nuragica di Elighia a punta e s'Arroccu.
  23. Ritrovo al punto di riunione (R23=bivio sa Lui):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe Turturina e al nuraghe Frades Saba.
  24. Ritrovo al punto di riunione (R24= casa Zizi):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe Mazzone poi al nuraghe su Aianu e al nuraghe s'Aspru.
  25. Ritrovo al punto di riunione (R25= casa Muzzoni):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe sa Pattada.
  26. Ritrovo al punto di riunione (R26= sa travessa):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe Ripidu poi al nuraghe su Lotto e al  nuraghe Donna Ciccia.
  27. Ritrovo al punto di riunione (R27=casa Denanni):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi al nuraghe Bantine Pira e poi al nuraghe Cucciucciu.
  28. Ritrovo al punto di riunione (R28=su Enicu):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi per il nuraghe de su Re e la tomba de su Re.
  29. Ritrovo al punto di riunione (R29=Oloitti):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione; la visita prosegue a piedi per il nuraghe Ispiene.
  30. Ritrovo al punto di riunione (R30=casa Baravaglia):si raggiunge il punto di riunione con mezzi propri o con un mezzo privato messo a disposizione dall'organizzazione;  la visita prosegue a piedi sul percorso naturalistico fino al nuraghe Urtigia. 

Altri itinerari possono essere concordati al momento, qualche ora prima della partenza.