sommario >>>   
   HOME                                         PIANTE OFFICINALI 

 

FOTO N. SARDI
Tzaramontesu
N.ITALIANO N.SCIENTIFICO HABITAT APPLICAZIONI
piarosa-canina.jpg (215474 byte) rosa burda o rosa areste rosa canina o rosa selvatica Rosa Canina tipica pianta della zona mediterranea ma anche europea decotti con le foglie per disinfettare le ferite, ma anche la raschiatura dei rametti si pu mettere a contatto con le ferite che vengono immediatamente cauterizzate. Espettorante contro le malattie da raffreddamento

 

 

 

 

piaRosa_canina-2.jpg (36875 byte) notizie curiose:
La rosa canina una specie formante un gruppo polimorfo di difficile identificazione, diffuso in Eurasia e Africa settentrionale e presente in tutte le regioni d'Italia. Cresce in arbusteti, boscaglie aperte, pascoli e campi abbandonati, dal livello del mare alla fascia montana. Nell'area di studio la specie comune nelle formazioni di mantello al margine della Selva, nelle radure e nel fosso. I falsi frutti, molto ricchi di vitamina C, sono usati per la preparazione di marmellate, anche se contengono peli irritanti che ne giustificano certi nomi volgari. Il nome generico deriva dal latino 'rosa', dal greco 'rodon', con identico significato; il nome specifico forse allude all'antico uso della radice come rimedio contro la rabbia. Forma biologica: nanofanerofita. Periodo di fioritura: maggio-luglio.